Ippolito - Euripide - Classici Greci

Home Prodotti Ippolito - Euripide - Classici Greci
Ippolito

9,90 €

Disponibilità: IMMEDIATA - solo 3 disponibili

Esente Iva

ISBN: 9798883220585

Edizione: 2008

Tags: Euripide, Interlineare, Metrica, Traduzioni

Categoria: Classici Greci

Editore: Editrice Ciranna

Autore: Euripide

L’Ippolito di Euripide del 428 a.C. è un dramma d'amore che vede coinvolti Fedra e Teseo regnanti d'Atene ed il figliasto Ippolito. Nell'edizione Ciranna trovate il testo greco, la traduzione, la versione interlineare, la costruzione diretta e note

+
Vuoi acquistare questo libro? Fallo senza timore! Siamo seri, Ciranna è casa editrice dal 1950.
Valutazione
esprimi il tuo voto selezionando le stelline comprese tra 1 (scarso) e 5 stelle (ottimo)
La tua recensione *

Ippolito di Euripide con traduttore e testo greco a fronte, Versione interlineare, Costruzione diretta, Note e Verbi.

 

Ippolito Euripide trama (riassunto)

Ippolito del 428 a.C. di Euripide è un dramma d’amore, visto come un male inguaribile e fonte di sventure. Fedra, moglie del re di Atene, Teseo, s’innamora del figliastro Ippolito. Ma il giovane, amante della vita libera del cacciatore e dell’atleta, la respinge duramente. La donna, caduta nel disonore, si uccide, ma in una lettera lascia scritto di essere morta, perchè violata da Ippolito. Teseo maledice il giovane Ippolito, che, rimasto silenzioso, viene ucciso da un mostro marino. E quando Artemide svela la verità, il padre sprofonda nel dolore.

Ippolito Euripide analisi

Nella tragedia tutti sono colpevoli, eppure sembra che nessuno lo sia, per l’ineluttabilità del fato. Ippolito ispira pietà per la sua giovinezza ingenua e per l’innocenza. Fedra, tratteggiata con insuperabile finezza, è la vera grande creatura poetica della vicenda. Il delirio amoroso della sua anima inquieta e il suo pudore destano viva commozione. E nella sua fragilità di donna è tutta la sua poesia.

 

Ippolito Euripide Edizione Ciranna

PRODOTTI CORRELATI